Luigi PELLARINI
Mappa

Luigi PELLARINI

Località: alla Carnizza di Camporosso, Tarvisio
Altitudine: m. 
1499
Gruppo: 
JÔF FUART
Cartografia: 
Tabacco 1:25000 n.019 "Alpi Giulie occidentali, Tarvisiano"
Apertura: 
giugno - settembre
E-mail: 
giorgiodarin63@gmail.com
Posti letto: n. 
52
Locale invernale: 
Gestore: Giorgio Da Rin
  • Accessi
  • Storia
  • Descrizione
  • Itinerari
  • Sentiero
    - da Valbruna, per sentiero n° 616 (h 2)
E' stato costruito nel 1924 e dedicato all'alpino Luigi Pellarini, cadto durante la Prima Guerra mondiale sul M. Chiesa (alt. Asiago). Da allora ha svolto un prezioso servizio all'alpinismo, divenendo uno dei rifugi più importanti delle Alpi Giulie. Ampliato nel '60, venne dichiarato inagibile nei primi anni '90. Nel 1996 sono stati ultimati i lavori della completa ricostruzione della struttura.
Jôf Fuart m 2666; Grande Nabois m 2313

Escursionistiche

- Traversata al Monte Santo di Lussari ed al Rif. Convento di Lussari, per Sella e Monte Prasnig, sent. 616-617, ore 3, E.
- Sentiero Carlo Chersi (traversate al Bivacco Mazzeni, ore 3.30, Bivacco Stuparich, Rig. Grego), sent. 616-611, ore 8, EE.
- Traversata al Bivacco Calligaris (distrutto), per Sella Prasnig, ore 1.30, E.
- "Anello delle Rondini", percorso circolare attorno alle Cime delle Rondini per sent. 627-630-bretella fino al 615-617-616, ore 3.30, EE.
- Anello dello Jof Fuart, per le Forcelle Nabois e Lavinàl dell'Orso, Sentiero Attrezzato Anita Goitan, Forcelle di Rio Freddo, Sella Carnizza, ore 10, EEA.

Alpinistiche

- Tutta la costiera che circonda il rifugio, con dislivello medio delle pareti attorno ai 600 m, è terreno d'emozione per l'alpinismo.
Nel dedalo di itinerari  e Vie, indichiamo solo quelli più noti:
- Salita al Grande Nabois (2313 m) per la Sella Nabois, ore 2.30, II.
- Giro del Grande Nabois per la "Cengia dei Camosci", ore 5 dal rifugio, EEa impegnativo.
- Salita al Jof Fuart per Canalone N-E, ore 4, II-III, attrezzature.
- Cengia degli Dei e "Via Etrena". Percorso circolare lungo un sistema di cenge, attorno allo Jof Fuart e alle Madri dei Camosci, ore 10, percorso tecnico ed impegnativo con passaggi fino al V.

SentieriNatura

link a SentieriNatura con le escursioni in zona ed altre informazioni utili!

Assorifugi Friuli Venezia Giulia

e-mail: info@assorifugi.it

Cod. Fisc.: 93007880300