News e appuntamenti

    • M'ILLUMINO DI SENSO
      Rifugio Pelizzo
      31/07/2016
      15.30

      Angelo Comisso
      pianoforte

      Francesco Bearzatti
      sax tenore e clarinetto

      Il lavoro musicale, dal titolo liberamente ispirato alla celebre poesia di Ungaretti, medita sulla tragedia della Grande Guerra.

      Si tratta di una suite in più quadri che descrive la vita interiore di un soldato al fronte.

    • Pìori, o dell'elusività
      Rifugio Marinelli
      11/08/2016
      21.00

      Pìori, o dell'elusività
      con Enrico Agostinis

      Il collinotto Pietro di "Toch" Samassa è forse la più famosa guida carnica dell’800. Anche grazie a quanto scrisse di lui Julius Kugy, se ne è conservato un ricordo-stereotipo che non regge a una ricerca più approfondita.

      Quale quella svolta da Enrico Agostinis nel suo "Pietro Samassa, alias Pìori di Tòch" che offre il destro per ragionare sul contesto dell’alpinismo friulano di oltre cent'anni fa, e sul modo in cui si formano pregiudizi e miti.

    • HERR DOKTOR, LA GUERRA SUBITA
      Rifugio Divisione Julia
      13/8/2016
      17.00

      L’esperienza di Julius Kugy,
      Alpine Referent

      Reading di Massimo Somaglino

      Nel 1914, quando l’Italia dichiarò guerra all’Austria, il triestino Julius Kugy si presentò quale “Consulente alpino” volontario, per mettere la sua competenza al servizio delle truppe dell’impero impegnate sul fronte delle Giulie.

      Alieno dal militarismo, onkel Julius raccontò la sua amara esperienza nel nono capitolo di “Dalla vita di un alpinista”, che rimase però inedito per volontà di Kugy. Il libro è finalmente uscito nel 2008 per i tipi delle edizioni Saisera, curato da Davide Tonazzi.

    • RESURÌ Quarant’anni fa, l’Orcolat
      Rifugio Corsi
      27/08/2016
      20.30

      Con Giorgio Gregorio

      L’ultimo dei film di carattere storico e rievocativo realizzati dall’Ufficio stampa e comunicazione della Regione ha per tema il terremoto del 1976, snodo cruciale, nel male ma anche nel bene, della storia recente del Friuli. Diretto da Giorgio Gregorio, utilizza le riprese fatte all’epoca da Giulio Mauri e dalla Rai per raccontare l’impegno politico, civile e culturale di un popolo.

      L’occasione è buona anche per proporre l’esperienza della Protezione civile, divenuta modello in tutta Italia, e per ragionare in prospettiva futura sulla lezione discesa dalla tragedia di allora.

    • EROS E THANATOS L’amore ai tempi della guerra
      Rifugio Julius Kugy
      28/08/2016
      18.00

      Con Marzia Postogna, Nicolò Ceriani, Cristina Santin

      Lo spettacolo esplora la guerra quale negazione dell’amore e ribaltamento dei valori su cui si reggono i consorzi umani: l’assassino che diventa eroe quante più vite spegne, i legami affettivi di ogni tipo posposti all’amor di patria, in una semina di odio, dolore, rancore.

      Scandito dagli interventi video/voce di Paolo Rumiz, su una scenografia virtuale, si snoda tra recitazione e pagine musicali d’epoca italiane, ma anche straniere, da “Les tombeau de Couperin” di Ravel a “My boy Jack”, su testo di Kypling, alla slovena “Mati piše pismo belo”, alla tedesca “Lieber Schatz” e a molte altre.

    • CIME CHE UNISCONO CIME CHE DIVIDONO
      Rifugio De Gasperi
      03/09/2016
      20.30

      Luis Trenker e “Berge in Flammen”

      A cura di Luciano Santin

      Nato nel 1892 a Ortisei, morto a Bolzano nel 1990, regista, attore, scrittore, Luis Trenker è stato un patriarca dell’alpinismo e soprattutto della sua restituzione in pellicola. Dopo un inizio lavorativo come guida e maestro di sci, parallelo agli studi di architettura a Vienna, combatté nella guerra 1914-18.

      Da questa esperienza trasse l’ispirazione per “Berge in Flammen” (film del 1931), dedicato alla “guerra di mine” in Dolomiti e al cameratismo della montagna, nel quale Trenker oltre che regista, è anche protagonista nel ruolo del cortinese Florian Dimai.

    • IN CAMMINO CON LEONARDO DA VINCI
      Rifugio Sorgenti del Piave
      11/09/2016
      15.30

      Paola Chiabudini
      clavicembalo

      Aleksander Ipavec
      organo portativo di Leonardo

      Musiche dal Rinascimento ai nostri giorni, eseguite e reinterpretate con il clavicembalo e con uno strumento d’eccezione, progettato dal genio di Leonardo da Vinci e realizzato dal maestro liutaio Mario Buonoconto.

    • Eventi 2016

      Tutti i nostri eventi per l'estate 2016

      GIRARIFUGI TI PREMIA
      TI PIACE LA MONTAGNA? GIRALA TUTTA!

      Benvenuti in Rifugio!

      Willkommen in unseren Berghütten!

      Dobrodošli v Kočo!

      Welcome to Mountains Shelters!

      Bienvenus dans les Refuges!

Partecipa alle nostre iniziative!
Abbiamo preparato tante interessanti iniziative, per questo anno.
Girarifugi ti premia, Note e parole in rifugio, Settimana Libera terra, Giracuochi, Aiutiamo Chiampizzulon!

Seguici sottoscrivendo la newsletter, vai alla nostra pagina Facebook
https://www.facebook.com/assorifugifvg
e vieni a trovarci nei nostri rifugi.

Ti aspettiamo!
 

Assorifugi Friuli Venezia Giulia

e-mail: info@assorifugi.it - tel. (+39) 0433 48 77 11

Cod. Fisc.: 93007880300

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle nostre iniziative!

Iscriviti